Comunicato 55/2019: Parcheggio stazione FS Anagni-Fiuggi: un degrado ostinato?, Spendere bene i soldi pubblici

Parcheggio stazione FS Anagni-Fiuggi: un degrado ostinato?

Parcheggio stazione FS Anagni-Fiuggi: un degrado ostinato?

Il degrado ad Anagni ha messo radici e germoglia indisturbato perché non incontra ostacoli da parte delle amministrazioni che l’hanno guidata negli anni.

In questo contesto si inserisce il caso della stazione FS Anagni-Fiuggi di cui ci stiamo preoccupando dal lontano 2013, attraverso segnalazioni, articoli e persino una giornata ecologica per ripulire la zona, adibita a parcheggio, da erbacce e sporcizia.

In questi giorni però, abbiamo tristemente constatato che le nostre richieste, come quelle di molti altri cittadini, uno dei quali ha chiesto espressamente di utilizzare il nostro canale web per comunicare il suo disagio, sono rimaste inevase.

Nei pressi della stazione ferroviaria, infatti, esiste un parcheggio multipiano a servizio delle auto private dei cittadini pendolari di Anagni e di quelli dell’intero interland, che ogni giorno si recano per lavoro o studio verso Roma e verso Cassino.

Il predetto parcheggio realizzato nel 2008, oltre ad essere sottodimensionato per il numero di auto che ogni giorno transitano per la stazione ferroviaria, creando disagio all’utenza che si vede costretta a parcheggi di fortuna, risulta in evidente stato di abbandono con preoccupanti carenze igieniche sia della struttura che di tutta l’area circostante.

Già nel Novembre 2018, da rilievi effettuati durante un nostro sopralluogo, accuratamente documentati da immagini e video, la pavimentazione del piano primo risultava in più punti completamente erosa, con danneggiamento dello strato di impermeabilizzazione bituminosa sottostante, pertanto le acque meteoriche non più trattenute filtravano nel piano sottostante in prossimità delle alimentazioni elettriche dell’illuminazione.

Il Sindaco di Anagni, Avv. Daniele Natalia, in data 17 Gennaio 2019  a mezzo stampa comunicava la preparazione delle gare per l’affidamento dei lavori con lo stanziamento di € 60.000 per il parcheggio della Stazione FS: ai cittadini è dato sapere a che punto sia la pratica?

Il Meetup Anagni 5 Stelle, a questo punto, rinnova la richiesta di un intervento urgente dell’amministrazione comunale, affinché voglia porre rimedio alle gravi mancanze denunciate.

È nostra intenzione evidenziare, con questa ulteriore segnalazione protocollata il 16 Maggio 2019, che la messa in sicurezza del sito non è rimandabile né procrastinabile in quanto non riguarda il mero decoro bensì mancanze riguardanti l’incolumità dei cittadini.

Chiediamo altresì che vengano comunicate alla cittadinanza le tempistiche previste per le varie fasi dei lavori necessari mentre, per far fronte alla grave carenza di posti auto, rinnoviamo la richiesta di attrezzare infrastrutturalmente delle aree dell’ex polveriera di proprietà pubblica, attualmente in disuso.

Avendo ripetutamente sollecitato il problema della sicurezza e del decoro della stazione Fs alle amministrazioni, di ogni colore politico, che negli anni si sono susseguite al governo della città, senza perciò vedere alcuna azione risolutiva, siamo dell’avviso che il prossimo passò sarà più decisivo, perché, cari amministratori, voler bene alla propria città vuol dire anche portare avanti azioni impopolari come le denunce tanto odiate, ma che restano un efficace mezzo per risolvere problemi. Perché tutti sappiamo che tendenzialmente, ad Anagni, le criticità restano irrisolte per anni.

 Le opposizioni devono lavorare verso la medesima direzione e a tal proposito chiediamo alle forze presenti sul territorio di unirsi a noi in queste battaglie, a salvaguardia del bene comune ed in nome di quella sicurezza che ci sta tanto a cuore, perché per Noi la città di Anagni vale sempre, non soltanto in campagna elettorale!

Meetup Anagni 5 Stelle

Condividi