Quando la propaganda dura il tempo di un selfie

Comunicato 50/2019: Quando la propaganda dura il tempo di un selfie

Quando la propaganda dura il tempo di un selfie

“Stiamo facendo il possibile per ridare decoro a questa città. Ci stiamo mettendo tutte le risorse possibili, certi del fatto che la pulizia sia importante non solo per l’immagine ma anche per l’igiene e quindi la salute (…) Anagni ha bisogno si di grandi opere ma anche di manutenere quello che c’è.

Sappiamo che non basta ma la voglia di cambiamento che la squadra trasmette ogni giorno dà una carica incredibile.”

Parole importanti, pregne di paternalismo e di preannunci di una politica improntata sulla cura e l’attenzione alle faccende di ordinaria manutenzione.

Questo accadeva a fine Agosto del 2018; la nuova giunta, fresca di investitura, ha dato subito dimostrazione di quello che ci si sarebbe dovuto aspettare per i prossimi 5 anni, peccato sia stata mera propaganda.

 Oggi, a pochi mesi dalle succitate prodezze, i nostri studenti, ragazzini dagli 11 ai 13 anni, sono costretti tutte le mattine, ad andare a scuola passando per una luridissima scala che dalla via San Magno li riconduce all’omonima scuola secondaria.

I nostri figli, figli di una fetta di elettorato dell’attuale amministrazione, rischiano la salute tutti i giorni senza che questo desti il minimo allarmismo in chi ha il dovere di salvaguardare la loro sicurezza.

Qualche giorno fa, noi attivisti 5 stelle di Anagni, ci siamo presi l’onere di ricordare al Sindaco, per mezzo di segnalazione protocollata all’ufficio tecnico in data 13/02/2019 (identificativo pec [email protected]) che è stato stipulato un contratto di affidamento servizi raccolta dei rifiuti nel quale è previsto, tra le altre cose,  proprio questo genere di servizio: quindi, noi cittadini contribuenti, lo stiamo già pagando. Nel caso in cui sia sfuggito ai diretti interessati, consigliamo di andare a pag 7 lettera “i” dell’Art2:

– Spazzamento manuale e/o meccanico di tutte le strade, delle aree verdi pubbliche ed aiuole, rampe ed aree pubbliche, o in ogni modo destinate, anche temporaneamente, ad uso pubblico, con successiva asportazione di qualsiasi rifiuto presente, allo scopo di garantire la loro fruibilità e la sicurezza del transito, anche con l’impiego eventuale di appositi ed idonei mezzi.

Stiamo parlando quindi di manutenzione ordinaria, già prevista nel contratto, i cui amministratori comunali, il Sindaco in primis, devono solo premurarsi di far rispettare.

Quali cittadini che contribuiscono a rimpinguare le casse comunali, e quali genitori di ragazzi che ogni giorno percorrono quella scalinata scansando immondizia e sopportando il lezzo nauseabondo di escrementi, vi chiediamo di ripristinare il giusto decoro per la salvaguardia e la salute di tutti.

Meetup Anagni 5 Stelle

La segnalazione protocollata al comune di Anagni

Condividi